SEGUO LE NUBI


Seguo le nubi e cambio paesaggio,

sono Grecia, Parigi, Trentino

ed oltre Spagna. Percorro

lo scorrer d’acqua nel lavandino,

giro e passo giù.

Attraverso ogni fogna,

attuo l’atto del parto del mostro

e con le mani eseguo volontà.

Esco. È una notte d’estate.

Comments are closed.